MITSUBISHI L200

MITSUBISHI L200

Un pick-up davvero performante il Mitsubishi L200 nel suo nuovo look: aggressivo e sportivo. Il nostro test nell’ambito del motors4x4 news ci ha permesso di scoprirlo da vicino.

Il Design può piacere o meno, ma una volta preso posto a bordo è veramente facile innamorarsi di questo veicolo e non voler più scendere.

Mitsubishi L200 look e motore

Il nuovo L200 è lungo 5,3 metri, largo 1,81 metri ed alto 1,85metri; dimensioni di tutto rispetto, che permettono di avere molto spazio a bordo della doppia cabina; omologata per 5 passeggeri.

Anche lo spazio nel cassone posteriore è notevole; infatti la portata è di ben 1000kg; facilmente stivabili grazie ad un ottimo sistema di ganci a disposizione per fermare il carico.

L’interno dell’abitacolo è molto ben realizzato, con plastiche di qualità e rifiniture ottime e ben integrate con una vasta gamma di strumenti. La strumentazione è senza dubbio molto completa e di facile accesso ed utilizzo, non manca tutta la parte elettronica per abbinare i propri dispositivi, quindi car play ecc, con un impianto audio eccellente. 

Gli spazi sono molto buoni ed accessibili per tutti i posti a sedere.

Mitsubishi L200 monta un motore 4 cilindri, 16 valvole  2200 cc diesel DI-D in grado di erogare 150 cv di potenza a 3500 giri. La coppia è di 400 Nm già a 1750 giri e questo ci permette di muoverci con grande agilità.

Il cambio automatico a 6 rapporti con il convertitore di coppia è abbinato ad una fantastica trazione integrale Super Select 4WD.L’uso della trazione è facile e gestibile con una rotella posta vicino alla leva del cambio e due pulsanti che servono per la scelta della modalità più adeguata: Ghiaia, Fango/Neve, Sabbia, Roccia. Il secondo pulsante gestisce il Descent Hill Control.

Mentre il bloccaggio del differenziale posteriore viene gestito da un pulsante posto sotto l’autoradio.

Mitsubishi L200 in fuoristrada

In fuoristrada  questo pick-up è stratosferico, pur essendo così lungo riesce a superare ogni genere di ostacolo.

Trazione e coppia veramente geniali. Dimensioni altrettanto eccellenti ed escursione incredibile.

Mitsubishi L200 ha un angolo di attacco di 31°, angolo di uscita di 25° ed un angolo di dosso di 25° 

Abbiamo avuto modo di arrampicarci tra le Alpi Carniche lungo mulattiere piuttosto strette e il nostro pick-up si è mosso agilmente con al massimo una manovra; grazie ad un raggio di sterzata notevole segnato dalla Casa in 5,9 metri. Lo sterzo è preciso e rapido nella risposta; leggero anche in situazioni di twist ed ostacoli importanti.

Abbiamo affrontato anche condizioni meteo impegnative, perciò fango ed acqua, con guadi di tutto rispetto, fino ad un’altezza di circa 45 cm; essendo il veicolo di serie, senza snorkel od altro è davvero un dato eccellente. Nel fango ci ha davvero colpito la trazione e la mobilità, visto che gli pneumatici Continental montati di serie, su cerchi da 18 pollici, sono stradali e non tassellati adatti all’off road più impegnativo.

Un’altra caratteristica positiva riguarda i consumi che abbiamo calcolato in circa 12,5 km con un litro di gasolio; il serbatoio ha una capacità di 60 litri. 

Insomma essendo anche euro6 è davvero un veicolo unico nel suo genere e decisamente incredibile da guidare; degno erede della tradizione Mitsubishi.