Ferox T by Militem

Ferox T by Militem

Il Ferox T è un veicolo davvero molto interessante; presentato alla stampa italiana in questi giorni nel suggestivo museo delle ferriere di Milano, risulta essere una perla rara tra i veicoli Militem.

Infatti Ferox T è il risultato di un accurato lavoro di sviluppo, progettazione e studio tecnologico sul veicolo che di base è il Jeep Rubicon. 

Ferox T design

La Militem è una nota azienda italiana, che elabora la tecnologia americana e ne ingloba l’eleganza e la conoscenza italiana; ogni veicolo Militem viene sviluppato e studiato ad ok per le esigenze del cliente; quindi parliamo di personalizzazione “ad personam”. Di fondo ci sono delle caratteristiche specifiche per ogni veicolo ed il Ferox T non fa eccezione. “T” sta per truck, infatti parliamo del Rubicon versione pick-up dal look elegante, robusto estremamente grintoso e di fatto solido.

La scelta di sviluppare questo prodotto è nata dal fatto di trovare il giusto equilibrio tra veicolo sportivo e veicolo 4×4 quindi sicuro, rivolto ad una clientela che ama l’avventura, ma non disdegna il massimo confort; perciò un settore di alta gamma e di nicchia.

Ecco quindi accorgimenti speciali nella carrozzeria, come le linee filanti per il collegamento tra parafanghi e paraurti posteriori; inoltre il posizionamento di un roll bar studiato per conferire un look ancora più robusto; inoltre il “Ferox Bar” permette l’alloggiamento delle barre di luci led che possono essere abbassate ed rialzate; quindi forniscono un alloggiamento a scomparsa. Ovviamente non mancano lee pedane laterali riviste, così come le mascherine anteriori.

Ferox T interni

Gli interni del Ferox T risultano particolarmente curati e rifiniti rigorosamente a mano; l’attenzione,  la qualità dei pellami e dei materiali evidenziano la superiorità di gamma; caratteristica tipicamente italiana. Infatti lo slogan di Militem recita: American Tech, Italian made

Ecco quindi che ogni cliente può scegliere la colorazione che preferisce e la personalizzazione che più si addice alle proprie caratteristiche. Certamente non mancano alcuni dettagli in nero, che conferiscono un aspetto sportivo al mezzo, ma soprattutto alloggiano i pulsanti per l’attivazione delle barre a led, per l’attivazione dello scarico differenziato; e per l’attivazione delle luci interne.

Ferox T motorizzazione e trazione

Il motore del Ferox T sarà un favoloso 6 cilindri a V 3.6 litri da 285cv di potenza e coppia massima di 353 Nm; questa è una novità per il mercato europeo, anche se di fatto Militem ha già presentato sul Ferox questo motore. Sinonimo di qualità e potenza, abbinato ad un cambio automatico ed una trazione integrale che hanno già fatto la storia. Naturalmente avendo creato un rialzo, tramite lift kit da 2 pollici; anche i semiassi DANA 44 sono stati rinforzati; inoltre le sospensioni sono state create ad ok in Italia, dalla Oram, per affrontare i percorsi che si addicono ad un veicolo di queste dimensioni e prestazioni. Infatti sulle sospensioni stesse c’è la possibilità di regolare la rigidità di ammortizzatori tramite una vite che permette oltre 36 posizioni diverse; perciò sarà veramente facile trovare l’assetto giusto.

Ferox T versione Adventure

Questa versione sarà senza dubbio ancora più coinvolgente, infatti si presenterà con un grado di sportività più accentuato; come ad esempio gli pneumatici tassellati Cooper 35 x 12,50 montati su cerchi da 20 pollici.

Molte altre caratteristiche significative completano questi mezzi, che sono visibili dal vivo presso la rete Militem, presente nel tradizionale show room di Monza; ma anche a Padova, Bologna, Mantova per l’Italia, ed altri paesi europei.