logo motorsand png bianco
Cerca
Close this search box.

RALLY 2 CASTELLI

Rally 2 Castelli 2022

Il Rally 2 Castelli 2022 si è appena svolto, nella splendida cornice del Canal di Lemme, in Croazia. Il tracciato molto tecnico e divertente ha dato vita ad una battaglia molto coreografica; ed i partecipanti si sono divertiti molto.

Rally 2 Castelli Programma

Il programma di gara prevedeva nella giornata di sabato le verifiche tecniche ed amministrative al mattino, proprio davanti alla spiaggia pietrosa del Limnski Kanal; dopodichè lo shakedown presso la pista di cross nella splendida località di Gambetici. Qui i concorrenti avevano a disposizione l’intero circuito; dove assettare il proprio mezzo e cominciare a prendere confidenza con la terra rossa che caratterizza questa parte della penisola Istriana.

La domenica, senza dubbio è stata la giornata più impegnativa per tutti, con 8 prove speciali, realizzate sul circuito prima in un senso poi nel senso opposto; quindi salita prima, discesa poi, assistenza e di nuovo salita prima e discesa poi. Ad una persona non avvezza può sembrare una ripetizione; ma di fatto questo percorso risulta essere piuttosto insidioso, sia per il tipo di terreno, sia per le buche che si vengono a formare dopo ogni passaggio.

Perciò si parte con la prima prova speciale lunga 5,5 km da Lim al Castello di Dvigrad e dopo 300 metri di trasferimento si parte per la seconda prova; dal Castello di Dvigrad al Castello di Barat lungo una pista di ben 8,2 km.

Rally 2 Castelli i concorrenti

Un numero davvero nutrito di concorrenti ha preso il via a questa quarta edizione del Rally Due Castelli; divenuto oramai un punto focale per tantissimi piloti ed anche piloti giovanissimi. Infatti a questa competizione sono ammessi tutti coloro che vogliono cimentarsi con il cronometro, con le note e la navigazione, quindi una vera e propria prova adatta a tutti. Così tra i partecipanti troviamo l’SSV Yamaha del Team Manocchio con Kevin alla guida, navigato dalla sorella Giada, per un totale di anni 32 anni!

Naturalmente si sono schierati al via anche piloti di provata esperienza, tra costoro troviamo le Skoda Fabia di Adriano Scalcon, di Michele Piccolotto; poi ancora la Ford Fiesta di Francesco Tali ed Eneo Giatti della scuderia MRC Sport. Non sono poi mancati i Peugeot e molte BMW tra cui quella di Fabio Soravito ed Ilaria Angeli, che hanno trionfato nella loro categoria ed hanno mantenuto alti i colori della scuderia Carnia Racing. 

Perciò al via si sono schierati 55 veicoli, e la colorata carovana ha dato vita ad uno spettacolo davvero interessante, con tanta polvere, tante traiettorie, tante curve in controsterzo, salite e discese in un paesaggio mozzafiato tra ulivi e pietre in alto, acqua e mare a valle.

Rally 2 Castelli le classifiche

Dopo le sfide tra i Castelli la vittoria assoluta è andata all’equipaggio della Skoda Fabia numero 4 di James e Justin Bardini. Seguiti dalla Skoda Fabia di Adriano Scalcon e Cinzia Michelini; mentre sul terzo gradino del podio è salita la Mitsubishi di Matic Kogej e Matej Car. Una sfida che ha visto anche qualche incidente e qualche abbandono per problemi meccanici; ma anche questo fa parte del Rally. E’ doveroso dire che l’organizzazione, Auto Klub Porec Motor Sport, ha veramente creato una formula vincente, abbinando passione per i motori alla possibilità di fare esperienza e divertirsi al tempo stesso. Perciò per sapere tutti i dettagli sulle classifiche e seguire le prossime prove il sito da consultare è questo

Tags :

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram

Ultime notizie

Jeep Sahara 4xe
Prove

JEEP WRANGLER SAHARA 4Xe

Il Jeep Wrangler Sahara 4Xe è stato il nostro compagno di viaggio durante il ventottesimo

Ranger dietro acqua
Prove

Ford Ranger Platinum

Il Ford Ranger Platinum è un veicolo che permette di lavorare con stile ed amare

Traduci