logo motorsand png bianco
Cerca
Close this search box.

DACIA  Sandrider 

Lato sandrider

DACIA, Sandrider presentato al Salone internazionale di Ginevra

Ispirato alla concept car Manifesto, il laboratorio di idee di DACIA presentato nel 2022, Sandrider è un veicolo inedito appositamente progettato per i rally-raid. Infatti Dacia si avvale delle competenze sportive di Renault Group e può contare sui team di Prodrive, azienda britannica specializzata nel motorsport.

Questo prototipo dall’innovativa progettazione sfrutta ingegnosamente tutte le possibilità offerte dal regolamento della categoria Ultimate T1+; infatti punta sull’agilità e sulla leggerezza e risponde con precisione alle esigenze essenziali di piloti e copiloti. Questi ultimi sono stati attivamente coinvolti fin dalla genesi di Sandrider. Prima delle tante sessioni di test previste e fin dalle prime fasi del lavoro, hanno contribuito trasmettendo la loro ricca esperienza ai designer e agli ingegneri, soprattutto con sessioni di progettazione molto concrete utilizzando la realtà virtuale.

DACIA  Sandrider  – lo sviluppo

Sandrider, che potremmo descrivere come una DACIA molto speciale, ma pur sempre DACIA, è stato sviluppato rispettando i valori chiave del brand.

Progettato dai designer DACIA, lo stile esterno di Sandrider punta all’essenziale, senza fronzoli. Quindi si mantengono solo i pannelli assolutamente necessari, non ci sono elementi decorativi poiché superflui. Inoltre l’aerodinamica è essenziale.

Basandosi sulle esigenze essenziali di pilota e copilota, il cofano anteriore corto, spiovente e flottante scompare dal campo visivo dell’equipaggio.

DACIA  Sandrider – Dettagli

Anche il ricorso alla vernice antiriflesso, applicata sulla parte superiore della plancia ottimizza la visibilità di pilota e copilota. Di fatto questa tecnica si rifà alla tecnologia dell’aviazione.

Per progettare l’abitacolo, i designer e gli ingegneri di DACIA si sono concentrati soprattutto sull’ascolto delle esigenze, sulle abitudini e sui vincoli dei piloti e rispettivi copiloti. Sandrider si distingue, pertanto, per il cruscotto modulare che consente a ogni singolo equipaggio di adattare a piacimento l’ergonomia e la disposizione di alcuni elementi in base alle proprie preferenze.

 

Naturalmente non mancano i rinforzi; quindi sottoscocca e paraurti rinforzati, carrozzeria in carbonio, ma anche sospensioni a doppio triangolo e trasmissione 4X4 adatte alle condizioni estreme dei rally-raid. L’innovativo sistema elettrico permetterà a tutti gli accessori di bordo di mantenere una potenza ottimale, anche in condizioni estreme.

Dacia Sandrider – il Team

THE DACIA SANDRIDER’S  Team sarà composto da tre equipaggi che vantano un mix di esperienza, talento ed entusiasmo

Il quarantanovenne pilota di rally francese Sébastien LOEB ha vinto il Campionato del Mondo Rally per ben 9 volte consecutive, dal 2004 al 2012. È il pilota che vanta più titoli nel motorsport ed è spesso considerato come il più grande pilota di rally di tutti i tempi. Sébastien LOEB, correrà con Fabian LURQUIN come copilota.

La pilota di rally Cristina GUTIERREZ HERRERO è un riferimento nel mondo dei rally tout-terrain. Cristina avrà come copilota Pablo Moreno HUETE.

Nasser AL-ATTIYAH è cinque volte vincitore della Coppa del Mondo dei Rally Tout-Terrain nonché due volte vincitore del Campionato Mondiale di Rally-Raid. Vera e propria leggenda della Dakar, si è aggiudicato la mitica gara per ben cinque volte.

 

Tags :

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram

Ultime notizie

Mitsubishi ASX 2 Serie
Prove

Mitsubishi ASX MY2024

  La Mitsubishi ASX fa il suo nuovo ingresso sul mercato; dopo un lungo periodo

cerchi kia sorento
Prove

Nuovo Kia Sorento

Il Nuovo Kia Sorento ha fatto il suo debutto italiano sulle rive di Viareggio. Infatti

fanali kia e ruota
Prove

Kia Sportage Hybrid AWD

La Kia Sportage Hybrid AWD è un suv davvero eccezionale; comodo, pratico ed estremamente spazioso.

Traduci