logo motorsand png bianco
Cerca
Close this search box.

Dacia Jogger bi fuel

jogger dall altro

La Dacia Jogger bi-fuel è una station wagon davvero entusiasmante; infatti si è rivelata inaspettatamente sorprendente, con caratteristiche molto positive sia per la spaziosità sia per la tecnologia in rapporto al prezzo. Così guidare, anche sotto la pioggia e nelle terribili condizioni meteo di questo periodo si è trasformato in un vero piacere.

Dacia Jogger bi-fuel – look

Il look esterno di questo simpatico veicolo è molto lineare, pulito ma si notano subito alcuni accorgimenti per le protezioni sottoscocca, piuttosto che linee squadrate che permettono una facilità di carico unica ed un comfort di marcia notevole. Parliamo delle dimensioni, infatti Dacia Jogger è lunga 455cm larga 179cm ed alta 168cm; perciò possiamo subito dedurre che lo spazio all’interno non manca, con un bagagliaio da 710 litri nella versione 5 posti oppure 160 litri nella versione 7 posti. In questo secondo caso, possiamo confermare, che anche i passeggeri seduti in terza fila stanno comodi, non necessariamente ad uso esclusivo di bambini quindi.

La versione che abbiamo utilizzato per questo test si presentava con un colore verde militare e rifiniture nere; all’interno la strumentazione, nella sua semplicità è molto completa. Si intuisce immediatamente ogni singola funzione ed è molto apprezzabile la presenza di molte prese USB per la connessione di tutti i propri dispositivi; in primis è molto piacevole il supporto per cellulare, posizionato di serie a fianco dello schermo centrale da 15 pollici, così da averne immediata visione e rapidissima connessione.

Dacia Jogger bi-fuel – la motorizzazione

Già dal nome bi-fuel possiamo intuire che parliamo di un motore a benzina e GPL; il classico 3 cilindri che oramai spopola su tutti i veicoli di praticamente tutte le case. Su questo mezzo non sapevamo cosa aspettarci, poiché nella versione a due carburanti il numero di cavalli scende di 5, quindi 101 CV , ma sono davvero vivaci! La coppia massima dichiarata è di 250nm, e le emissioni di Co2 sono davvero contenute, così come i consumi si assestano su un buon margine; soprattutto dal punto di vista economico considerando il favorevole costo del GPL alla pompa. Inoltre l’autonomia di marcia è notevole considerando la capienza dei due serbatoi, (40 litri di benzina – 45 litri di gas).

La motorizzazione è abbinata al cambio manuale a 6 marce.

Dacia Jogger bi-fuel – la guida

Come già, detto abbiamo guidato e testato questo mezzo in un periodo di condizioni meteo decisamente sfavorevoli; ciò nonostante abbiamo apprezzato ancora di più lo stile di guida di Dacia Jogger, la tenuta di strada, la stabilità, la dinamicità di un piccolo tre cilindri, che non ci aspettavamo così. Abbiamo anche caricato il mezzo al massimo della sua capienza, ed anche in questo caso il viaggio è stato confortevole. Perciò possiamo dire di aver apprezzato lo stile country-side di questo mezzo, che ci ha permesso una mobilità unica e dinamica.

Tags :

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram

Ultime notizie

nissan-ariya
Prove

Nuovo Nissan Ariya

Il Nuovo Nissan Ariya è un SUV interamente elettrico stupendo sia nel look che nello

rubicon sunset
Prove

JEEP RUBICON

Il nostro Jeep Rubicon giallo si è dimostrato un vero e proprio compagno di viaggio.

ventura Hail Baja
Gare

Hail Baja 2024

Hail Baja 2024 era la prima prova del campionato mondiale FIA Cross Country Bajas. Perciò

alba austria kuga
Prove

Nuovo Ford Kuga Hybrid

Nuovo Ford Kuga Hybrid: SUV efficiente e tecnologico Il nuovo Ford Kuga Hybrid è un

Traduci