Ford Explorer Phev

Ford Explorer Phev

Il Ford Explorer Phev è un SUV davvero performante, accattivante, sportivo ed elegante, dal confort senza eguali. Un concentrato di tecnologia che unisce il motore tradizionale V6 da 3.0 litri alla forza di un motore elettrico così da raggiungere ben 457 cv di potenza.

Alla potenza unisce, poi, un concentrato di sicurezza, confort e tecnologia, che ci lascia senza parole in ogni momento della sua guida.

Ford Explorer Phev tecnologia

Come abbiamo già detto il Ford Explorer che possiamo trovare sulle nostre strade, oltre ad avere dimensioni molto generose, ed un numero di posti a sedere pari a 7, offre tanto spazio. Ford Explorer è lungo 5,06 metri, largo 2,35mt ed alto 1,78 mt.

Equipaggiato con due motori, quello termico a benzina da 6 cilindri a V e quello elettrico, alimentato tramite tecnologia plug-in. Questa combinazione permette di avere un SUV molto performante ed estremamente ecologico, infatti le emissioni di CO2 sono di soli 66g/km. 

L’autonomia di marcia dopo la ricarica è di 46km, ma di fatto il motore elettrico interviene molto spesso, in modo automatico, durante la marcia con il motore termico. Infatti da quest’ultimo viene anche ricaricato, recuperando l’energia dalla modalità di guida. ( Quindi nelle frenate e nel rilascio dell’accelleratore)

Ford Explorer dotazioni e caratteristiche

Molto importante è anche la ricca dotazione di sistemi di sicurezza come il pre-collision assist, il riconoscimento dei pedoni, il roll-stability control, il post bracking impact ed altri ancora.Una volta preso posto a bordo di questo fantastico SUV dell’Ovale blu, diventa sempre più difficile voler scendere o smettere di guidare.

Durante la prova sulla neve era impossibile non apprezzare i sedili riscaldabili; il volante riscaldato. Piccoli particolari che fanno la differenza e che rendono questo SUV un mezzo paragonabile ai veicoli di super lusso; rispetto ai quali ha comunque dei costi notevolmente più contenuti.

La versione che abbiamo utilizzato era dotata di cambio automatico a 10 rapporti, con la trazione integrale gestibile tramite pulsante a rotella posizionato vicino alla rotella del cambio, sul tunnel centrale. La strumentazione è molto completa e di facile intuizione, grazie anche all’ottimo sistema di integrazione sync, che Ford ha sviluppato nel tempo. Tecnologia che abbiamo imparato a conoscere durante i Ford Car Test Drive di questi ultimi tempi

Ford Explorer su strada ed in fuoristrada

In questo strano periodo abbiamo utilizzato il nostro spettacolare Ford Explorer Phev in ogni circostanza e su ogni tipo di tracciato. In autostrada abbiamo apprezzato la stabilità, il confort a bordo, grazie ad una silenziosità di marcia incredibile. Sulle strade pianeggianti ci siamo divertiti nella misurazione degli ingombri e nella ricerca della traiettoria migliore per un veicolo così completo ed accessoriato. Abbiamo guidato molto spesso in modalità eco, constatando consumi ottimi in rapporto a dimensioni-peso del mezzo – percorso.

Non potevamo, ovviamente non provare anche tutte le altre modalità a nostra disposizione: bassa aderenza, sport, sterrato, neve e fango e tutte ci hanno entusiasmato. 

La copiosa neve caduta in questi giorni non ci ha creato alcuna difficoltà, l’aderenza e la mobilità del mezzo ci hanno permesso i trasferimenti in montagna in modo facile ed agevole ed anche molto divertente. Non sono mancate brevi gite in fuoristrada, su piste non particolarmente impegnative, ma dove la trazione integrale era comunque necessaria.

Centro Equestre La Silva

E non dimentichiamo l’eleganza e la potenza di questo mezzo, che abbiamo portato sulle arene delle gare di equitazione. Infatti Ford Explorer può tranquillamente trainare un trailer per il trasporto di cavalli. Abbiamo quindi vistato il Centro Equestre La Silva ad Aiello del Friuli. Qui Federico Nicolas Guadalupe, insieme alla sua compagna Anna, allenano cavalli maestosi per le gare più importanti a livello internazionale. E come non restare impressionati dalla maestosità e dalla potenza di un singolo Cavallo, che è stato anche la fonte di ispirazione per la misurazione della potenza dei nostri mezzi?

Il maneggio e l’attività di avvicinamento al mondo equestre collegata all’azienda La Silva, sono un luogo veramente da visitare; così assieme alla passione per la potenza del Ford Explorer ci si può scoprire innamorati dei piccoli pony che esprimono un’infinita dolcezza e vicino ad un SUV così grande sembrano ancora più piccoli e teneri.