Mahindra GOA pick-up

Mahindra GOA pick-up

Il nuovo Mahindra GOA Pick-up è stato presentato in Italia nella splendida cornice del Pavese.

Questo veicolo si colloca nel segmento dei mezzi da lavoro e si può certamente dire che sia dotato di una marcio in più su ogni genere di terreno.

Abbiamo avuto modo di provare la versione 4×4 e possiamo dire che ha delle grandi dote in termini di robustezza, semplicità ed economicità. Capacità di carico notevole, soprattutto sulla versione cabina singola che raggiunge i 1200kg di portata utile. Ovviamente la versione 4 posti, doppia cabina ha un cassone più piccolo ma si raggiungono i 1000kg di portata.

Mahindra GOA pick-up motore e tecnica

Mahindra GOA Pick-up monta un motore turbo-diesel 2.2 eroga 140CV con una coppia max di 330Nm caratteristiche che permettono al veicolo facilità di movimento a pieno carico ed in terreni di difficile accesso.

Questo mezzo si presenta al pubblico con due diversi allestimenti chiamate rispettivamente  S6 e S10; ogni allestimento può avere singola e doppia cabina, tutte 4×2 o 4×4, Mahindra GOA Pik-Up Plus è in grado di soddisfare ogni esigenza. Infatti ci sono anche degli allestimenti speciali, così da estendere ulteriormente la propria fascia di mercato. Perciò può essere allestito come mezzo antincendio, veicolo per la protezione civile ed il pronto intervento, soccorso stradale, etc…

E’ di serie il differenziale meccanico posteriore MLD  con bloccaggio automatico al 100%. Le capacità del GOA Pik-Up Plus nel fuoristrada sono esaltate dagli ottimi angoli caratteristici:  Attacco 34° – Dosso 18° – Uscita 15°.

Mahindra GOA pick-up modifiche

Sono ben 51 le modifiche realizzate sulla nuova versione di Mahindra GOA Pick-up rispetto al modello precedente. Tra i suoi punti di forza, troviamo un  restyling che lo rende ancora più accattivante e grintoso. Inoltre la coppia del motore è aumentata, la massa rimorchiabile è di ben 3.000 kg. Per quanto riguarda il cambio manuale a sei marce ha innesti morbidi e precisi; nella nuova versione troviamo anche dispositivi di assistenza in discesa e per le partenze in salita.

Per quanto riguarda la trazione integrale, questa è inseribile elettronicamente ed offrono ottime possibilità di movimento su tutti i terreni. Proprio per questo GOA Pik-Up  è stato scelto da numerosi enti e organizzazioni pubbliche e private che operano nell’ambito della sicurezza e del pubblico soccorso.

Mahindra GOA Pik-Up è arrivato, per la prima volta sul mercato europeo nel 2005 e da allora ha sermpre mantenuto  le sue doti di straordinaria robustezza e affidabilità.

 

Esterni: nuovo look

Le linee scolpite del nuovo Mahindra GOA Pik-Up Plus non lasciano indifferenti. Il frontale è un mix di grinta, energia, solidità e carattere con la nuova mascherina con inserti cromati, il gruppo ottico spigoloso sottolineato dalle “sopracciglia” superiori a LED , con doppia parabola interna, fendinebbia integrati e grande presa d’aria al centro del cofano per fare respirare meglio il possente motore turbodiesel.

Anche la vista laterale è personalissima, con la profonda scalfatura che disegna l’intera fiancata e ne accentua il vigore.

Completano lo stile i nuovi, bellissimi cerchi in lega argento/nero lucido a cinque doppie razze da 16 pollici.

Sono quattro i colori della carrozzeria: Artic White, DeSat Silver, Napoli Black e Rage Red.

Interni: particolarità

Lo spazioso e confortevole abitacolo del nuovo Mahindra GOA Pik-Up Plus ha beneficiato di importanti aggiornamenti: nuovo il rivestimento degli interni, nuove la dotazioni, particolarmente ricche per la categoria. La versione S10 a Doppia Cabina include il grande schermo touch da 7” con infotainment e navigatore, cruise control, volante multifunzione, climatizzatore automatico, specchietti regolabili elettricamente, sedili regolabili in altezza, tergicristalli e fari automatici, due prese per la ricarica di device elettronici, proiettori supplementari per visione laterale in curva e molto altro. L’obiettivo è per portare il cliente a sperimentare un livello di comfort inedito per un veicolo commerciale.

Sicurezza: un must per GOA

Dotazioni di sicurezza come ABS, ESC, doppi airbag, zone di protezione da crash e colonna dello sterzo collassabile, sono caratteristiche standard sui modelli Mahindra. Inoltre, sui modelli a doppia cabina sono presenti tre poggiatesta e cinture a tre punti di ancoraggio

Mahindra GOA pick-up – consumi

Consumi* (l/100km) Urbano 11 – Extraurbano 7,9 – Combinato 9

Emissioni Combinato CO2 239. Direttiva EC715/2007-566/2011. Le emissioni di CO2 sono misurate in condizioni predeterminate. La variabilità di numerosi fattori (atmosferici, di guida, di manutenzione, ecc.) può introdurre variazioni nella misurazione delle emissioni.