Peugeot 3008 per conoscere la Grecia

Peugeot 3008 per conoscere la Grecia

Siamo giunti ad Atene e qui ci aspettava una Peugeot 3008 bianco madreperla, dalla linea grintosa e sportiva.

La versione in questione è quella con motore 2.0 litri da 177 cavalli di potenza, cambio EAT8: un vero gioiello.

Già ad un primo sguardo il look esterno ci ha particolarmente colpito; esprime dinamicità, grinta, sportività; poi durante i giorni di viaggio abbiamo avuto modo di apprezzare ogni singola caratteristica.

Il percorso

Siamo partiti da Atene ed abbiamo affrontato le stradine interne della penisola del Peloponneso, proprio per iniziare da subito a capire il comportamento di Peugeot 3008.

Abbiamo raggiunto Patrasso, poi Corinto con il famoso canale ed infine Olimpia, città importante per la nascita dei giochi olimpici.

Il percorso che abbiamo fatto ci ha portato a percorrere moltissime stradine strette, in montagna con sali scendi, tanti dislivelli sino al mare, dal panorama mozzafiato. Altitudini diverse, fondi stradali più o meno dissestati, tortuosi ed impegnativi, ove gestire una guida sempre attenta e sportiva.

 

La guida

Guidare Peugeot 3008 lungo questo tracciato è stato molto interessante e divertente, grazie al cambio EAT8, abbiamo notato un risparmio di carburante notevole. Abbiamo anche goduto di una guida allegra e “sprintosa” ove necessario, mentre più rilassata nelle zone più scorrevoli.

Grazie alla tecnologia di cui Peugeot 3008 è dotata, è molto facile percorrere anche carrarecce montane e strade sterrate che si inerpicano tra gli alberi d’ulivo.

Il motore, 4 cilindri ha unacoppia massima di 400Nm e questo permette di uscire  dalle situazioni di “empasse” con notevole facilità; su queste strade non abbiamo di certo provato la velocità massima, ma con certezza possiamo dire che l’elasticità del motore permette ampio spazio di manovra.

4×4

Il nuovo modello di Peugeot 3008 non prevede una trazione integrale a tutti gli effetti; c’è un sistema elettronico adattivo, (Advanced Grip Control) che permette il controllo della trazione in modo variabile a seconda del fondo stradale. Sitema che prevede un pulsante a manopola posto sul tunnel centrale, facilmente accessibile sia dal guidatore che dal passeggero.

Tutti i comandi sono molto tecnologici ed integrati con una linea futuristica, aspetto questo molto gradevole.

Consumi

Una caratteristica di Peugeot 3008,che ci ha particolarmente colpito è stato il ridotto consumo di carburante lungo il percorso, infatti abbiamo conteggiato una media di 14,3km con n litro di gasolio; il che è un gran risultato considerando il tipo di tracciato che abbiamo affrontato.

Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008 Peugeot 3008