MXGP della Lombardia

MXGP della Lombardia
(Testo e foto di Luca Perina, Ilaria Ferrari)

All’MXGP della Lombardia Antonio Cairoli conquista il titolo del GP Monster della Lombardia. Vincitore del MX2 è stato Prado e Guadagnini nell’ EMX125.

 

MXGP della Lombardia al Circuito

Ma andiamo con ordine: il lungo ed entusiasmante week-end di Mantova è stato caratterizzato dal maltempo. La pioggia incessante ha reso ancora più impegnativo il tracciato, pertanto per il pubblico lo spettacolo ed il divertimento è stato incredibile. Tutte le gare sono state particolarmente combattute, ed anche se il pubblico era nascosto sotto un gran numero di ombrelli, ha potuto vedere da vicino i propri idoli effettuare le acrobazie più incredibili.

Lo scenario è stato di particolare fascino, infatti dopo varie stagioni la gara di Mantova è tornata al Circuito Tazio Nuvolari, con l’ausilio dell’organizzazione facente capo al Moto Club Mantovano.

MXGP della Lombaria la gara

Il fuoriclasse italiano ha dettato legge tornando a vincere un GP dopo la battuta di arresto trentina di un mese fa dove Gajser vincendo gli aveva rovinato la festa in casa.
Toni ha così conquistato questa quinta prova mondiale con pieno merito, ed è stato implacabile anche sul tracciato lombardo dopo le affermazioni di Argentina, Gran Bretagna e Olanda.
Sul podio con Cairoli anche il lettone Paul Jonass che festeggia così il primo podio in MXGP, e il francese Gautier Paulin terzo anche in graduatoria, giunti nell’ordine.

In questo quinto round stagionale, festeggia sul gradino più alto del podio anche lo spagnolo campione in carica della MX2 Jorge Prado, che si avvicina sempre più al danese leader di classifica Thomas Kjer Olsen, a Mantova secondo di giornata con un sesto e un secondo di manche. Terzo posto per l’olandese Davy Pootjes.
Altra grande prestazione arriva dalla bellissima vittoria di Mattia Guadagnini nella prova del Campionato Europeo 125 dopo aver vinto entrambe le manche, prima davanti al tedesco Simon Laengenfelder e poi al britannico Jay Wade Eddie.
Infine la classe EMX 2 Tempi, che ha visto l’affermazione del britannico Brad Anderson dopo aver diviso le vittorie di manche con l’olandese Mike Kras, giunto secondo sul podio assoluto davanti all’altro britannico Brad Todd.
Il mondiale di motocross ora si sposta in Portogallo, ad Agueda, dove il prossimo weekend disputerà il sesto round della stagione.

Link Utili

Per avere maggior informazioni sulle classifiche si può visitare il sito https://www.mxgp.com/tracks/mantova

https://www.mxgp.com