F150 King Ranch

F150 King Ranch

Il re dei Pick-up, il Ford F150 è un veicolo che suscita un’emozione molto forte per chi è appassionato di off road. Il pick-up più venduto nella storia, negli anni sono state realizzate infinte versioni ed allestimenti; così alla scoperta degli States del dopo pandemia abbiamo avuto modo di provare il Ford F150 King Ranch. Non conoscevamo questo allestimento, ma strada facendo abbiamo avuto la possibilità di apprezzarne ogni singolo pezzo, bullone, strumento, vite. 

Il nostro itinerario, infatti era volto alla scoperta di alcuni luoghi della California, e così è stato; ma tanto era il piacere di guidare che abbiamo quindi pensato di allungare il percorso attraversando anche Arizona, Nevada, New Mexico e raggiungere il Texas. Qui a sud di San Antonio esiste il Ranch più grande di tutti gli States, vicino a Kingsville c’è il King Ranch; dove si alleva bestiame e si produce pellame di eccellente qualità. Ecco svelato quindi il nome del nostro compagno di viaggio; e l’alta qualità delle rifiniture in pelle interne.

Ford F150 King Ranch, il look

Un pick up lungo 5783cm, largo 203cm, alto  194cm; monta un fantastico motore V8 da 5.0 litri e 555 Nm di coppia, il cui suono musicale ad ogni accensione provoca un brivido  di commozione e piacere nell’iniziare il viaggio. I suoi 400 cavalli permettono una guidabilità unica, la potenza è sempre presente ma può essere gestita in base al tipo di terreno e di prestazioni che si desiderano. Infatti sulla consolle c’è un tasto a rotella che permette di scegliere la modalità di guida: normale, eco, sport, sterrato, neve, fango ecc. Inoltre ci sono 4 pulsanti a completare il tutto per l’inserimento della trazione sulle 4 ruote, le marce ridotte ed i bloccaggi dei differenziali. Abbinato c’è un cambio automatico a 10 rapporti, particolarmente ben realizzato; infatti durante la guida non si sentono i cambi; al momento dell’uso delle ridotte ugualmente non si sentono scossoni, ma i rapporti sono veramente eccellenti.

Non mancano poi tutti gli accessori più stilosi; come ad esempio le pedane che fuoriescono automaticamente all’apertura delle porte per far salire e scendere i passeggeri in tutta comodità. F150 King Ranch infatti è particolarmente alto e questa caratteristica abbiamo avuto modo di apprezzarla sui percorsi off road del deserto del Mojave. Elettricamente si apre e si chiude anche la sponda posteriore; la quale ha inglobato al suo interno uno scalino estraibile per salire a bordo del pianale.

Il confort a bordo è eccezionale, lo spazio a disposizione non manca; così come i vani portaoggetti sono immensi: basti pensare che nelle tasche delle portiere possiamo inserire fino ad otto bottiglie  da 660ml od anche un litro. La parte infoteinment è incredibile; abbinare i propri devices è questione di un lampo; B&O è l’impianto acustico che offre un suono perfetto in ogni circostanza.

Ford F150 King Ranch, la guida

L’itinerario ci ha portato ad apprezzare ogni singolo km percorso a bordo di questo veicolo; infatti da Los Angeles ci siamo diretti nella splendida località di Palms Springs; dopodichè abbiamo raggiunto Yuma per continuare verso est ed attraversare Arizona, New Mexico, Texas. Abbiamo percorso metà Route 66, abbiamo attraversato i deserti pietrosi e le aree sabbiose apprezzando ogni tipo di terreno; grazie alla guida facile e comoda. F150 King Ranch monta delle sospensioni King molto morbide, abbinate a ruote indipendenti all’anteriore e balestre al posteriore; il raggio di sterzata si rifà agli ampi spazi che abbiamo percorso. Di fatto, però, una volta preso mano con dimensioni e spazi anche nelle località più trafficate, quali ad esempio la città di Las Vegas, piuttosto che le splendide rive di Marina del Rey sono state piacevoli da visitare e percorrere. Infatti il nostro “Effy” è facilmente manovrabile, parcheggiare non è un problema, ci sono i sensori che aiutano notevolmente e la precisione di tutte le telecamere posizionate nei punti strategici favorisce la facilità di manovra in ogni circostanza.

Abbiamo percorso 5020 miglia, cioè 8032 km, tutti molto molto belli, sia per i paesaggi ma soprattutto per la guida di questo veicolo: il Re dei Pick-up. Ed anche i consumi sono stati una vera sorpresa, infatti il consumo medio si attesta su 17,9 miglia per gallone, cioè 7,8 km /lt; considerando il costo del carburante negli Usa varia da 55 a 90 centesimi di euro al litro a seconda dello Stato, possiamo ritenerci decisamente soddisfatti.