HONDA JAZZ IBRIDA

HONDA JAZZ IBRIDA

La piccola Honda Jazz Ibrida, nella versione Crosstar, ha colorato le nostre giornate autunnali, regalandoci una guida divertente, scattante, attraverso le strade friulane e venete; alla scoperta di località affascinanti.

Il look di questo piccolo veicolo è rinnovato, molto spigoloso; conferisce alla Honda Jazz un carattere sbarazzino. Piccola fuori e grande dentro, con rifiniture di pregio e combinate con la carrozzeria. Quest’ultima è bicolore, rosso cupo e tetto nero, con le barre sul tetto integrate a conferire maggior carattere.

Parlando di spazio Honda Jazz Ibrida è lunga 4,04mt, larga 1.69mt ed alta 1,52mt. A bordo prendono posto comodamente 5 passeggeri, certo al posteriore si viaggia meglio se sono solo 2 le persone accomodate. Il vano bagagli permette il carico di due valigie di dimensioni normali e altri due trolley delle dimensioni dei bagagli a mano degli aerei; quindi volendo andare a fare la spesa di spazio ce n’è in abbondanza. Infatti il bagagliaio va da 304 litri fino ad un massimo di 1200 litri.

La strumentazione a bordo è molto completa, la tecnologia che permette l’uso dei propri dispositivi è facilmente accessibile. Infatti schermo touch screen, apple e android car system sono di serie. Inoltre di facile comprensione è anche tutta la strumentazione che riguarda l’impiego del motore elettrico del mezzo. Sul cruscotto, realizzato in materiali molto eleganti; trovano spazio in modo funzionale e simpatico davanti alle prese d’aria, dei vani portaoggetti, uno a sinistra e uno a destra.

Honda Jazz Ibrida – motorizzazione

Questo aspetto è davvero significativo sulla Honda Jazz, infatti la tecnologia ibrida di questo veicolo HEV, è innovativa e permette una notevole autonomia a trazione elettrica. Chiamato Intelligent Multi Mode Drive, nella versione tradizionale il motore a scoppio è un benzina da 1.5 litri ed è abbinato ad un motore elettrico che permette al veicolo di raggiungere i 103 cv di potenza con 131Nm di coppia massima.

Honda Jazz Ibrida – la guida

Abbiamo percorso molta strada a bordo di questo ”piccolo bolide”, apprezzandone il suo confort, la stabilità, la tenuta di strada, lungo le colline. Il cambio e-CVT utilizzato prevalentemente in versione “eco” ci ha permesso il divertimento di guida che desideravamo, a pena di consumi un po’ più incisivi rispetto a quelli dichiarati dalla casa. In ogni caso il motore elettrico contribuisce bene all’aumento dell’autonomia; entra in funzione anche a velocità fino ai 75km/h; la guida è fluida in ogni momento.

La capacità del serbatoio è di soli 40 litri, quindi non particolarmente alta; ma per una vita cittadina è comunque ottima; infatti le soste per rifornimento non sono eccessive.

Altri commenti sui veicoli Honda che abbiamo provato per ampliare l’ambito Automobile News Online. Per conoscere le informazioni sui prezzi e dettagli di vendita il sito ufficiale di Honda.