BAJA SCORE 250 SAN FELIPE

BAJA SCORE 250 SAN FELIPE

BAJA SCORE 250 SAN FELIPE

 

Una competizione spettacolare sotto ogni punto di vista: 254 concorrenti partenti, 246 arrivati al traguardo delle 319 miglia di percorso effettivo. La Baja Score 250 San Felipe è stata vinta da Rob MacCachren su un Ford F150, per la seconda volta consecutiva.

Un tracciato molto vario, veloce in alcuni punti, molto articolato in altri; con passaggi tra le montagne ed a ridosso del grande lago salato Laguna Diablo. Un alternarsi di dossi, salti, buchi, un percorso particolarmente difficile per i veicoli coinvolti, ma per il pubblico un percorso favoloso.

Il Percorso

La competizione si è svolta in un unico giro, 319 miglia sono ben 510km, da percorrersi tutto d’un fiato. I pit-stop sono parte integrante della gara, perciò non ci sono neutralizzazioni per rifornimento di carburante od altro; ogni intervento è comunque in gara, quindi tutti i partecipanti possono fare i pit-stop dove credono lungo il tracciato. Ai concorrenti viene fornito il percorso 3 settimane prima, così possono provare a piacimento.

Questo permette agli stessi concorrenti di ben prepararsi e nel contempo rende la gara più sicura.  Score, organizzatore della Baja Score 250 San Felipe, è molto attento al tema della sicurezza; organizza attentamente il tracciato ed offre ai teams facili punti di accesso, per poter realizzare i pit-stop facilmente ed in piena sicurezza. In alcuni punti il tracciato di gara corre a ridosso della strada nazionale che porta da San Felipe ad Ensenada; questo rende molto facile anche l’accesso al pubblico.

Ed alla Baja Score 250 San Felipe il pubblico non manca assolutamente; tantissima gente può avvicinare i piloti tranquillamente sul lungomare el Malecon. Qui gli equipaggi hanno sfilato il primo giorno e sono arrivati per la conquista del podio e della “Finish-Line”

I Pit-Stop

Durante la Baja Score 250 San Felipe abbiamo assistito a diversi passaggi, e naturalmente anche ad un pit-stop, quello di Terrible Herbst, su due custom truck F150 rispettivamente di Rayan Arciero e Adam Householder. Interventi da formula uno, con 2 meccanici al cambio pneumatici posteriori, due al rifornimento carburante ed uno al rifornimento acqua per l’equipaggio. Ognuno dei due veicoli è stato fermo non più di 2 minuti, considerando che corrono in fuoristrada per oltre 500km, è doveroso sottolineare la preparazione di tutto il team.

La formula della Baja Score 250 San Felipe, prevede anche un cambio piloti, quindi qualora il team lo desideri può sostituire pilota e navigatore una volta, in un punto qualunque del percorso. Nella Baja Score 1000 che da Tijuana porta a Capo San Lucas, il cambio piloti è obbligatorio e viene effettuato 4 volte, ovviamente si corrono 1600 chilometri non stop. Ma torniamo allo spettacolo della Baja Score 250 San Felipe, dove dal  momento dello start i veicoli non smettevano di passare, e veicoli di tutte le forme, dimensioni, colori.

Classi

Le numerose classi, infatti, permettono a tutti di partecipare, c’è l’imbarazzo della scelta, se si pensa che esiste anche un Baja Challenge Class (BC con motori subaru) sono dei simpatici e veloci buggy a due posti, che possono anche essere noleggiati a prezzi molto interessanti; www.wideopenbaja.com è il sito di riferimento per le caratteristiche tecniche ed anche il nolo. Nella Baja Score 250 San Felipe, la categoria più numerosa è stata quella del Trophy Truck, con il numero maggiore di iscritti per una sfida maggiore, con veicoli i cui motori raggiungono i 900cv! E solo con questo dato è facile comprendere quale sia il divertimento di guida e lo show durante la gara.

Il tracciato comunque è piuttosto impegnativo, non mancano alti solchi nel terreno sabbioso, ecco il perché di sospensioni così alte. Mentre i veicoli più “bassi” come i maggiolini Volkswagen sono ancora più divertenti da vedere lungo il tracciato, ed ovviamente più impegnativa la guida per i piloti, che al traguardo sono esausti e comunque felici del risultato ottenuto.

Conclusione

Una gara assolutamente da vedere, ed ancor di più da correre, per comprendere appieno la formula totalmente diversa dalle gare europee, altrettanto impegnativa, sicura, divertente ed interessante. Il sito ufficiale è www.score-international.com

Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe Baja Score 250 San Felipe