Mitsubishi L200 Triton

Mitsubishi L200 Triton

Mitsubishi svelerà la versione definitiva del nuovo pick-up L200 Triton in Thailandia il prossimo 17 novembre. 

Il look però è già stato divulgato ed è decisamente interessante; infatti L200 Triton si presenterà con un frontale molto più aggressivo e squadrato. Sarà facilmente riconoscibile e sicuramente molto elegante, pur essendo un pick-up. Tra gli upcoming new cars e gli updates in Italia è senza dubbio un’importante attesa.

L’arrivo in Europa e quindi in Italia è previsto per il nuovo anno, infatti il debutto ufficiale sarà al salone  dell’auto di Bangok. In quel momento si potrà sapere tutti i dettagli sulla nuova tecnologia applicata, sui vari modelli che verranno immessi sui mercati.

Infatti è prevista una diversa scelta di motorizzazioni, ed anche una diversa scelta di tipologia di cabine; oltre naturalmente a cambio manuale ed automatico. Però il nuovo cambio automatico avrà una nuova versione a 6 rapporti.

L200 TRITON 4×4

Ci sono delle novità anche per la scelta della motricità, infatti ci sarà la possibilità di scegliere tra due diversi tipi di trazione integrale. La versione Super Select sarà destinata al fuoristrada impegnativo, in cui sarà il pilota a decidere come usare la trasmissione; mentre la versione Easy Select 4WD sarà destinata alle persone che non hanno molta dimestichezza con il fuoristrada e preferiscono lasciar fare tutto al veicolo. In ogni caso sarà presente il pulsante a manopola con la scelta delle diverse modalità: Snow, Mud, Sand, Rock.

Il nuovo restiling porta il Mitsubishi L200 Triton in una nuova era; senza dubbio si vede il cambio di look e l’arrivo di nuovi designer al progetto.

Progetto che ha visto notevoli cambiamenti e miglioramenti anche in capo di tecnologia e sicurezza. Infatti oltre alle tradizionali dotazioni di cui già sappiamo qualche cosa, i nuovi tecnici hanno aumentato le dotazioni di sicurezza. Ad esempio troviamo il FCM (Forward Collision Mitigation), questo significa che il Mitsubishi L200 Triton frena da solo in caso di pericoli, rilevando sia la presenza di ostacoli che di eventuali pedoni. Un’altra novità è il sistema chiamato, sempre i inglese, Ultrasonic Misacceleration Mitigation System; questo dispositivo evita gli impatti a bassa velocità ed in fase di parcheggio. Altri oggetti di particolare interesse saranno le telecamere digitali che permettono di visualizzare il veicolo a 360 gradi; non resta quindi che attendere l’arrivo in Italia del nuovo pick-up con il logo Mitsubishi.