Isuzu D-Max MaxyBlack

Isuzu D-Max MaxyBlack

Abbiamo trascorso una stagione molto interessante a bordo dei veicoli Isuzu D-Max, prima con la versione con cambio automatico, poi con la versione a cambio manuale.

Isuzu D-Max Quale scegliere?

Difficile rispondere. Infatti entrambi i mezzi offrono caratteristiche molto importanti sia dal punto di vista tecnico che meccanico. Quindi scegliere diventa forse una questione di “stile” o di semplice abitudine.

Ricordiamo intanto qualche dato tecnico; entrambi i modelli propongono un propulsore diesel da 1950cc con 163cv di potenza ed una coppia max di 360Nm da 2000 a 2500 giri.

Le generose dimensioni permettono veramente tanto; infatti D Max è lungo ben 5,30 mt e largo 1,86mt, alto 1,78mt. In fuoristrada è fantastico, poiché ha una luce da terra di ben 24cm e permette grande manovrabilità con l’uso delle marce ridotte.

Isuzu D-Max, dove ci ha portati?

Con l’Isuzu D-Max abbiamo scoperto località di alta montagna, abbiamo raggiunto alcune piste ciclabili, abbiamo fatto shopping; insomma abbiamo fatto un po’ di tutto e sempre con piena soddisfazione di guida.

Maxy-Black, così abbiamo chiamato il nostro amico, si è arrampicato sulle piste fuoristrada fino a quota 1800mt, tra le montagne Carniche, dove ha accompagnato persone con difficoltà di mobilità. Per questa attività si è dimostrato la scelta più azzeccata, infatti nel cassone è stato possibile caricare facilmente tutta l’attrezzatura necessaria, e discenderla ogni volta che è stato necessario, non ha creato nessun problema.

La guida in alta montagna, naturalmente off road, è impegnativa e, si sa, lo spazio non è molto, ma Isuzu D-Max, nonostante le sue generose dimensioni è passato agilmente ovunque. Dalla località di Sauris siamo saliti fino alle Malghe, in quota con un dislivello di oltre 500mt, raggiungendo appunto quota 1800. Lungo il percorso non sono mancate le soste panoramiche, così poi abbiamo avuto modo di constatare come Isuzu D-Max sia in grado di ben ripartire anche sulle ardue salite.

Una guida molto più semplice e rilassata è stata quella per raggiungere alcuni tratti di piste ciclabili, infatti mentre Isuzu D-Max si arrampica bene su ogni percorso, la nostra preparazione ciclistica prevede solo piste in pianura; ma caricare le biciclette sul cassone è davvero tanto semplice quanto parcheggiarle in un normale portabici a terra; pertanto Isuzu D-Max ci ha accompagnato anche in questa avventura. 

Isuzu D-Max consumi

Concludendo vogliamo citare i consumi di carburante, aspetto che ci ha particolarmente sorpreso, infatti D-Max con cambio manuale ha consumi leggermente più contenuti della versione con cambio automatico; abbiamo fatto un calcolo medio di 11km con un litro di gasolio e questo è molto positivo considerando le dimensioni del veicolo, ed i tragitti che abbiamo percorso. Perciò possiamo essere soddisfatti di entrambi i veicoli, scegliere un cambio in favore dell’altro è solo un gusto personale, che Isuzu tiene in considerazione per i suoi clienti, offrendo quindi un’opportunità di scelta in più.