Peugeot 2008

Peugeot 2008

Il Peugeot 2008 è stato il nostro compagno di viaggio in questi giorni; infatti nell’ambito dell’automobile news online, ci occupiamo di provare diversi veicoli di ogni segmento, guidando attraverso i paesaggi più diversi.

In questo caso abbiamo seguito un rally nella splendida penisola istriana, con base nella città di Parenzo.

Peugeot 2008 –  caratteristiche tecniche

Il modello preso in considerazione in questi giorni è stato il Peugeot 2008 Allure Pure – Tech; la motorizzazione di questo veicolo è il tre cilindri 1.2 litri, da 131 cv di potenza ed una coppia massima di 230Nm.

La trazione anteriore rende il veicolo estremamente divertente da guidare, grazie anche al cambio manuale a 6 rapporti abbinato molto bene.

La velocità massima dichiarata dalla casa è di 196km/h, ma sulle stradine della Croazia di certo non abbiamo avuto modo di verificare questo dato. Di fatto abbiamo potuto constatare quanto sia divertente da guidare ed apprezzare a pieno la scelta della modalità di guida tra normal, eco e sport.

Le dimensioni di Peugeot 2008 sono : lunghezza 4.3 mt, larghezza 1,77mt, altezza 1,53mt; perciò possiamo dire che due persone ed una montagna di bagagli trovano spazio in abbondanza. Infatti a sedili ribaltati il bagagliaio raggiunge i 1200 litri; mentre 434 sono i litri disponibili con 5 persone a bordo. Un SUV che si adatta quindi ad ogni esigenza di viaggio.

I consumi che abbiamo calcolato, lungo il nostro percorso, si aggirano sui 17km con un litro di benzina; il serbatoio ha una capienza di 45 litri. Il che non è molto considerando che in Croazia e Slovenia il carburante ha un prezzo molto più contenuto che in Italia; avremmo apprezzato un serbatoio più grande.

Peugeot 2008 –  la guida

Il percorso che abbiamo effettuato con il nostro piccolo compagno di viaggio ha avuto inizio con un trasferimento autostradale; in questo caso abbiamo apprezzato la silenziosità di marcia ed il comfort a bordo. Una volta giunti al confine la strada si è fatta più tranquilla, costeggiare il mare lungo i centri abitati di ha permesso di notare la fluidità degli innesti del cambio e la leggerezza della frizione. 

Non potevamo poi non provare alcuni tratti delle prove speciali dedicate al Rally Porec, infatti era un “must” seguire una competizione rallistica con un veicoli il cui Marchio ha fatto la storia delle competizioni.

Così ci siamo diretti a Tar, poi attraverso le stradine vicinali abbiamo zigzagato sino al centro storico di Sv Lovrec, apprezzando la rispondenza dello sterzo, le dimensioni contenute di Peugeot 2008; la tenuta di strada lungo le piste sterrate che abbiamo percorso è stata ineccepibile; perciò possiamo dire che è davvero un veicolo divertente adatto ad ogni situazione.