Baja Drawsko 2020

Baja Drawsko 2020

Impressionante vittoria di Kuba Przygonski con la Toyota Ovedrive alla Wysoka Grzęda Baja Drawsko. Infatti in terra di Pomerania si è svolta la Baja Drawsko, il terzo round del campionato cross country polacco e ceco. Il programma si svolgeva su una sola giornata di gara, il sabato con un annello di prova speciale lungo il quale lo spettacolo non è mancato; nonostante le condizioni meteo piuttosto difficili: non è mancato il fango, l’acqua, poi il sole ed il divertimento di guida. 

Il pilota del team polacco Orlen ha affrontato un congruo numero di avversari per questo round decisamente impegnativo del campionato polacco; infatti molti erano i concorrenti provenienti da Polonia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Russia e Lituania che si sono piazzati nelle prime posizioni di classifica. La vittoria significa che Przygonski ha conquistato il campionato polacco 2020.

Baja Drawsko intervista a Kuba

Alla fine della competizione Kuba Przygonski ha  detto: “È fantastico vincere Baja Drawsko, l’ultimo round del campionato polacco. Siamo davvero contenti perché c’è stata una buona collaborazione con Timo e la macchina ha funzionato perfettamente e non abbiamo avuto problemi. La nostra velocità era buona. Questa gara ci è piaciuta. La Baja Poland era molto bagnata con molta pioggia, ma il tempo era abbastanza buono.

Siamo riusciti a spingere sulla seconda tappa perché il sole ha asciugato il terreno ed è stato molto divertente guidare. Sono molto contento perché io e Timo abbiamo vinto il campionato polacco. Questo è positivo perché in questi tempi difficili abbiamo il titolo con la Toyota “.

Altri Piloti alla Baja Drawsko

I rivali più importanti dell’evento, che è stato anche il terzo round del FIA Central European Zone Cross-Country Championship (FIA-CEZ), includevano l’ex campione europeo di rally e più partecipanti alla Dakar e il vincitore della Baja Poland Krzysztof Holowczyc, Michal Maluszynski e il veterano Ceco Miroslav Zapletal.

Holowczyc ha vinto la prova super speciale Poligon di 17,70 km in 12 minuti e 05 secondi e ha ottenuto un vantaggio di 12 secondi su Przygonski. Maluszynski è stato altri tre secondi alla deriva al terzo posto e Zapletal è andato al quarto posto.

Il punto focale dell’azione si è svolto in due prove cronometrate attraverso un impegnativo tratto selettivo di 143,43 km presso il campo di addestramento militare di Drawsko Pomorskie.

Przygonski, l’ex vincitore della Coppa del Mondo FIA, ha ottenuto, al primo passaggio un tempo di 1 ora e 39 minuti e 20 secondi è stato sufficiente per il pilota Overdrive Toyota per battere Maluszynski di 63 secondi per ottenere un netto vantaggio di 66 secondi nel secondo passaggio.

Un distacco di 3 minuti 32 secondi da Maluszynski. Zapletal è arrivato terzo e ha raggiunto il traguardo 17min 08sec dietro al leader.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito http://bajadrawsko.pl

Foto di Maciej Niechwiadowicz