Baja Spain 2021

Baja Spain 2021
Baja Spain 2021 al via!

La Baja Spain 2021, o Baja Aragon come la tradizione vuole, sta per partire. Infatti mancano oramai pochi giorni al via della grande kermesse spagnola. Da sempre questa è stata la Baja più attesa della stagione corsaiola e del campionato FIA Bajas

Quest’anno, dopo uno stop forzato nella stagione 2020; la voglia di correre è tanta, così la lista iscritti in tutte le categorie è davvero notevole, sia come numero sia come nomi.

Le informazioni dettagliate riguardo programma e concorrenti sono a disposizione sulla pagina ufficiale della manifestazione www.bajaaragon.com

Baja Spain 2021 – gli iscritti moto

Nell’ambito della categoria moto e quad, nel Campionato Mondiale FIM quest’anno ci sono nomi particolarmente importanti che prendono il via quali ad esempio Joan Barreda, Joan Pedrero. 

Quest’ultimo è molto atteso in questa prova; infatti avrà la possibilità di superare il famoso Nani Roma in termini di vittorie della Baja Aragon, avendone già vinte 4.

Per inciso Nani Roma sarà alla guida del nuovo veicolo BRX , assieme a Sebastian Loeb, Carlos Sainz: insomma un sacco di novità.

Tornando alle moto, tra i 74 iscritti non mancano di certo piloti femminili, tra cui Sara Garcia e l’olandese Mirjiam Pol. 

Un numero davvero elevatissimo, che comprende anche 19 quad.

Baja Spain 2021 – gli iscritti auto

La lista iscritti auto è altrettanto interessante. Un vero exploit si per numero di partecipanti, che raggiunge i 130; sia per numero di iscritti al Campionato FIA.

Di verità ad oggi la Baja Spain 2021, è la gara con il maggior numero di piloti FIA partecipanti. Praticamente tutti i nomi più famosi ed importanti. Ad iniziare dal pilota pluricampione locale Nani Roma, che abbiamo già citato. Naturalmente non mancherà Nasser Al Attiyah con la Toyota. Ed ancora a bordo della Toyota anche Yazeed Al Rajhi; mentre Yasir Saiddan, sarà a bordo della Mini X-Raid.

La novità più significativa riguarda la presenza delle donne al volante; infatti ci saranno i nomi noti come il ritorno di Jutta Klenshmidth sempre con Mini X Raid; ma per la prima volta in assoluto sarà al volante di un SSV della South Racing Masheal Alobaidan. Lei è la prima pilota donna dell’Arabia Saudita a partecipare ad una competizione nel mondo cross country.

Finalmente dal 2018 anche l’arabia saudita ha permesso alle donne di guidare e partecipare agli eventi motoristici e corsaioli; così non facciamo un grosso in bocca al lupo a questa new entry e ci auguriamo di incontrarla sul podio finale della Baja Aragon 2021.

Foto dell’edizione del 2019