Skoda Kamiq

Skoda Kamiq

Arriva il nuovo Skoda Kamiq, il SUV che completa il panorama di scelta della casa della repubblica ceca.

Questo mezzo particolarmente interessante, si ispira per il look esterno ai due SUV che già conosciamo Skoda Karoq e Skoda Kodiaq; perciò sarà facilmente riconoscibile.

Il nome la dice lunga sulle sue origini e soprattutto sulle suo possibilità di impiego. Infatti Kamiq in lingua Inuit significa ciò che può adattarsi ad ogni condizione. 

Detto ciò ci aspettiamo di poter utilizzare questo Suv sulle nostre strade e sulle nostre piste quanto prima, così da poter testimoniare dal vivo la veridicità del nome.

Skoda Kamiq motori

In attesa di salire a bordo del nuovo Skoda Kamiq, possiamo dire che ci saranno ben 4 motorizzazioni disponibili 3 a benzina ed uno diesel.

I tre propulsori TSI saranno da 1.0 a 1.5 litri con potenza che va da 95 a 150 cv; mentre il propulsore più piccolo sarà un 1.0 litri da 90cv; il G-TEC è il primo propulsore concepito per l’ecologica alimentazione a metano di Skoda.

Il motore diesel sarà un 1.6 litri da 150cv, forse quello che sarà più venduto sul nostro mercato, seguendo le previsioni.

Per quanto riguarda il cambio, sarà disponibile sia la versione con cambio manuale a 5 o 6 rapporti, sia la versione con cambio automatico a 7 rapporti DSG, in base alla tipologia di motore.

Skoda Kamiq dimensioni e spazi

Questo simpatico SUV sarà davvero interessante, comodo e confortevole date le sue dimensioni; infatti è lungo 4,22mt, largo 1,79mt, alto 1,55mt e soprattutto ha una luce da terra di ben 39cm, quindi addirittura più alta della Skoda Scala.

Le dotazioni di sicurezza saranno di altissimo livello, così come gli optional e le dotazioni di serie. 

Le dimensioni dell’abitacolo permettono grande confort, oltre tutto è previsto anche un tetto panoramico.

Mentre è molto ampia anche la scelta per quanto riguarda cerchi e pneumatici, si parte da cerchi da 16 pollici fino a 18 pollici. Non resta che attendere l’arrivo sul mercato previsto a breve.